lunedì 31 dicembre 2012

giovedì 20 dicembre 2012

Sapessi com’è strano passare la giornata ad Appiano..

Bel titolo! Originale poi!
Complimenti Baderla!
Che la fantasia sia con te.


Citando testuale dal sito dell’Inter:   Il mondo Inter in rete si incontra ad Appiano.

Blog, aggregatori e forum, tre anime del mondo della rete. Tre anime e due colori. Il nero e l'azzurro. Una giornata particolare per l'Inter e per tutte quelle penne, tastiere sarebbe meglio dire in questo caso, che ogni giorno scrivono, commentano, analizzano il mondo nerazzurro.

Siccome tra gli ospiti c’ero anche io, questo sarà un post assolutamente allineato e filosocietario. Oltre che, come sempre, privo di contenuto.

Ok.. Confesso! Lo scrivo solo per farvi rosicare visto che sono vincolata al silenzio da un rito vudù celebratosi nel boschi della Pinetina.


Sarebbe lungo raccontarvi tutto.

Mi sono fatta la foto col Capitano che è un figo pazzesco.

Sappiate, comunque, che Strama è ancora meglio di quel che appare e che Cordoba è una persona fantastica.

E, ve lo dico, la nuova strategia di comunicazione dell’Inter mi piace assai.

Un grazie a Franco Bomprezzi, mio prezioso autista, dal quale sono stata d’imperio nominata badante da un solerte signore spuntato chissà dove dalla Pinetina.

Ma siccome pare brutto non dirvi proprio niente vi riporto, in assoluta esclusiva, la sconvolgente verità del mister sul caso Sneijder.
Le chiacchiere stanno a zero**.


**Wes è stato escluso perchè non ha voluto...

martedì 18 dicembre 2012

Toseeeeeel? Ci senti?

.. Il resto della canzoncina completatelo voi.

L’ultima volta l’ho cantata poco più di una settimana fa a Kaukenas ma la riciclo volentieri per giampaolo tosel.



Noto anche come il mago delle sentenze.

Alla ca**o di cane.
Partiamo dal fondo.
Come già sicuramente saprete - volevo scrivere questo post ieri sera ma la ex-talpitudine si fa ancora sentire - 1 giornata di squalifica a Guarin "Per avere, al termine della gara, sul terreno di giuoco, assunto un atteggiamento aggressivo ed intimidatorio nei confronti di un Assistente, venendo quindi trattenuto e allontanato da un dirigente della propria Società; infrazione rilevata da un Arbitro Addizionale".

Mi prendete per il culo?

Atteggiamento intimidatorio?
Ma che cazzo vuol dire?

Ma poi.. Atteggiamento intimidatorio nei confronti di un assistente rilevata da un Arbitro Addizionale e non dall’assistente stesso?

In parole povere, Guarin era così minaccioso ma così minaccioso che l’assistente.. non se ne è manco accorto.



Siamo veramente alla follia.

Non bastava la sordità selettiva durante i cori contro Facchetti, non è bastata la cecità per quel vergognoso striscione portato in giro dai gobbi in tutta Italia.

Neppure valutare meno di 400 euro cadauno i morti di Superga insultati nel corso dell’ultimo derby della Mole (a proposito.. Com’era la storia del fichissimo, comodissimo e sicurissimo stadio di proprietà?)

Dovevamo arrivare all’atteggiamento intimidatorio non rilevato dalla vittima.

A proposito di atteggiamento intimidatorio.. questo come lo definite?



Simpatica discussione?
Seratina tra amici?
Per sapere...

Poi, ciliegina sulla torta, chi è il killer designato per stasera?
Nientepopodimeno che.. rocchi.

Si, lui.



Peccato che dal filmato manchi la commovente carezza data a borriello che gli urlava in faccia, con fare vagamente aggressivo “cosa cazzo fischi”, giusto nella stessa partita in cui espulse Wes per un applauso.
Del tutto meritato visto che l’ammonizione a lucio per simulazione era frutto di una allucinazione sua.

E non parliamo del devastante Inter-napoli dello scorso anno.

E in tutto questo, cosa mi tocca sentire?
Che Stramaccioni è un incapace.
Che a Roma abbiamo buttato via il primo tempo (e com’è che ci hanno segnato nel nostro miglior momento, vale a dire la seconda frazione di gioco?)
Che gli episodi non contano (e com’è che la lazio ha segnato giusto grazie a un episodio?)

Che insomma, le cose bisogna meritarsele (cazzo avrà mai fatto di male nella vita Ranocchia per non vedersi mai fischiare un rigore?)

Non sto qui a riportarvi per ennesima volta l’articolo 12 del regolamento. Vi ricordo tuttavia che si parla di falli punibili con un calcio di punizione diretto.

In nessun caso si fa cenno all’impressione artistica.


Perchè è molto bello farsi pippe mentali sui moduli, sulle diagonali difensive, su tutto quello che fa parte del gioco.

Bello. Se non fosse che non si gioca ad armi pari.
Fingere di non vederlo, raccontarsi la favoletta del "bisogna essere più forti comunque" è l'atteggiamento del perfetto revisionista.
Quello che "in fondo, la j**e di quegli anni era più forte".
Peccato che proprio con questi ragionamenti siamo arrivati a Calciopoli signori mei.
Non è essere piangina. E’ avere le palle per dire le cose come stanno. Tanto è vero che Moratti fu molto duro dopo la vittoria a Torino.
E guarda caso, rimproveri anche li.

Com’era? Bisogna saper vincere?
E perdere no?

O me lo sono sognato io il mentecatto che commentava j**e 1 – tagliavento 3?
Me li sono sognati io i commenti che gli errori di tagliavento hanno psicologicamente sfavorito la j**?
Non prendiamoci in giro.
E non è questione di essere complottisti.
Come ho ribadito miliardi di volte, voglio perdere solo mettendoci del mio, come col siena. Per dire.

Perchè non so se lo avete notato ma certi errori unidirezionali ci sono costati già 4 punticini (giusto dopo il miseramente fallito ladrocino del rubentus stadium) mentre qualcuno, in una sola partita, ne ha arraffati tre.. Ah no. Ma loro son forti eh. Loro hanno un gioco. Loro sono una squadra. Loro avrebbero segnato comunque eh! Perchè poi oh..
Loro meritano!

Ma meritatemi sta minc**a!



mercoledì 12 dicembre 2012

Pensieri (e parole) in libertà..

Sorella vostra è tornata.

Dopo quasi 15 giorni di assenza per cause di forza maggiore, leggi intervento agli occhi per fare di me la ex-talpa-più-figa-dell’universo, sono di nuovo fra voi.



Una settimana senza tv e PI è stata assai rilassante, fatte salve le interviste del post-partita Inter-palermo.

Che non ho visto (gol a parte, 3 giorni dopo), perchè ho trascorso 4 giorni post-intervento in stile twilight ma che ho ascoltato.

La perla rimane ilaria che “io ho fatto giurisprudenza e a prescindere dallo stipendio il mobbing è mobbing” (suonava più o meno così).

Orgasmo alla risposta di Strama “Ila’, te l’avrai pure frequentata, io mi ci sono pure laureato.. e ti posso dire che non sussiste la fattispecie”

Dal mio letto di dolore, urla selvagge di approvazione.

E la settimana è trascorsa così, tra un tentativo di spiegare a certi giornalai che il fatto che avesse retto il capo di imputazione per giraudo fosse più importante dell’assoluzione di taluni arbitri..

Oh, poi vorrei specificare che sono stati assolti per “non aver commesso il fatto.”
Che è leggermente diverso da “il fatto non sussiste”.
Così, per la cronaca.

Sempre in settimana, grandi soddisfazioni dai bimbi in Europa League.

E si arriva a domenica..

Piccolo dettaglio.
I miei splendidi occhioni ancora non sopportano le temperature polari.
Domenica, più o meno, ero così




A malincuore, è toccato rimanere a casa.

E così, ne ho approfittato (?) per godermi (???) gli amichetti di Sky.

Già ero incarognita per la contecam del pomeriggio.
Cioè.. Io avrei pagato per quella roba?
Per la glorificazione di uno talmente speciale, talmente figo nella gestione dello spogliatoio, che non si è MAI accorto che i giocatori si vendevano le partite sotto al suo naso?

Fatemi capire..

A ‘sto punto, quando esce, voglio la erikacam.
O la provenzanocam. Perchè sappiatelo! Quando provenzano uscirà, sarà un “nuovo innocente”.
Così ci fa sapere mario dal suo magico mondo.
Che poi esista una cosa che si chiama Certificato del casellario giudiziale (aka fedina penale) – e che venga richiesto per una serie di lavori - è un dettaglio..Chissà perchè esiste, mi domando.. Se uno è un “nuovo innocente”.

A questa stregua, un rapinatore seriale potrebbe tranquillamente venire assunto in banca. Magari in quella dove ha il conto Sconcy.

Ma non divaghiamo.
Inizia il post-partita e una faccia da topo ci annuncia che..

“Oggi il campo avrebbe dovuto decretare l’anti-j**e”

Ok.. Quindi?

“Entrambe!!!”

Prego?













E li parte il primo vaffanculo.

Scommettiamo che se avesse vinto il napoli, nessuno avrebbe avuto alcun dubbio in merito?

Intervista a Strama, le solite domande idiote.
Tutto nella norma.

Il secondo vaffanculo parte quando si palesa l’uomo col castoro in testa che, ci racconta, è stato superiore in tutto.
Tattica, gioco, simpatia, bellezza..
L’Inter, ha “solo” segnato ma la partita l’ha fatta il napoli.













Ora, ragazzi, famo a capisse.

Un 63% di possesso palla senza concretizzare, è una mera sega mentale per statistici idioti.

Tu puoi anche fare il 98% ma se nel restante 2% prendi due gol senza averne segnato nemmeno uno non hai capito un cazzo.

Se poi segni l’unico gol in fuorigioco e viene negato un rigore ai tuoi avversari dovresti avere la decenza di stare zitto.

Ecco.
Fermiamoci su questo punto.
Già quando ho letto “rizzoli” pensavo fosse uno scherzo.
Di pessimo gusto, tra l’altro.

Pessimo, come l’arbitraggio del figuro in questione.

Ridicola l’ammonizione da Handanovic al 26’ p.t..
Con questo metro, il 96% delle squadre che vengono al Meazza finirebbe in 10 dopo nemmeno un’ora di gioco.

Assurda, con il medesimo metro e comunque di su la non-espulsione di Behrami. E nemmeno che sia stato auto-espulso dalla panchina come Lichtsteiner, cazzo!

E parliamo del rigore negato a Cassano?
Per ben meno, ci è stato fischiato contro a bergamo.

No ma.. Continuate pure con la storia del merito artistico, continuate.

Del gol in fuorigioco ho già detto.

E in tutto questo cosa viene fuori?
Che l’Inter ha rubato e che c’erano almeno tre rigori per il napoli.

Sissignori.

Un cercopiteco su twitter, che non mi prendo nemmeno la briga di copincollare, ha tenuto a lamentarsi del mani di Cambiasso e del fallo di juan Jesus.

Ecco.
Partiamo da quest’ultimo.
Ce l’hanno fatto vedere e rivedere, montandolo in sequenza a quello che costò a Obi l’ammonizione e a noi il rigore contro da quel *** (insulto a piacere) di rocchi.

Ordunque, stronzi.
Magari vi sfugge il dettaglio che il problema è stato fischiarlo lo scorso anno il rigore.
Non il non darlo quest’anno.
Perchè non so se vi sia sfuggito questo insignificante dettaglio..



..ma il calcio di rigore viene concesso se il fallo viene commesso in area.

E parliamo del mani di Cambiasso, che ancora rido?

No, caro goran, non è che non ti hanno fischiato il rigore anche se lo hai chiesto perchè “è il calcio” (come dire.. Capita che non ti diano i rigori, anche se ci sono).

Non te lo hanno dato perchè non è rigore.

La solita regola n.12, infatti, ci dice che “il fallo di mano implica un contatto volontario tra il pallone e la mano o il braccio di un calciatore.

Per stabilire la volontarietà, l’arbitro deve prendere in considerazione i seguenti criteri:
• il movimento della mano in direzione del pallone (non del pallone in direzione della mano);
• la distanza tra l’avversario e il pallone (pallone inaspettato);
• la posizione della mano, che non implica necessariamente che ci sia un’infrazione

Ora, Cambiasso cade all’indietro – di culo, insomma - e “frana” sul pallone.
Se davvero ha toccato volontariamente la palla, fermandola senza neppure guardare beh.. non merita il calcio di rigore.

Merita il premio interplanetario come genio del male!



mercoledì 5 dicembre 2012