giovedì 31 marzo 2011

Caro Fabio ti scrivo.. Così ti perculo un po'

Derby ... Derby ... Derby ...

PIANTATELA DI METTERMI ANSIA!

Volevo scrivere qualcosa sulla partita di sabato ma tant'è..Oramai si è scritto di tutto e anche di più.
Avrei voluto dedicare un pezzo a suma ma poi ho pensato che solo Samuel Beckett può risultare credibile parlando di assurdo.

E così, ho deciso di buttarmi su una "notiziola" che - a differenza della liason tra pat(ell)o e barbarina - ha avuto vita molto breve nella home della gazzetta (strano! com'era la storia che l'Inter è padrona di RCS?)


lunedì 21 marzo 2011

Assalto al carro.. Tira, tira.. Cazzo, tiri?

Sono bastate due domeniche con due risultati, alla fine, favorevoli perchè a partire dalle 16.53 di ieri si verificasse l'ivi documentato fenomeno

l'assalto al carro

mercoledì 16 marzo 2011

sabato 12 marzo 2011

E il carrista si manifesta. Moriremo tutti 2.0

Eccoli qua.
Puntuali come la dissenteria a Sharm-el-Sheikh.

I carristi

Quelli che "game over".
Quelli che "è finita".
Quelli che "oramai il campionato è perso"

Quelli che possono cordialmente andarsene affanculo!

mercoledì 9 marzo 2011

For women only

Chiariamo: io non festeggio la festa della donna.

Le mimose puzzano di piscio di gatto (cit.) e trovo alquanto ghettizzante dover per forza uscire quella sera, magari per andare a vedere uno strip maschile.
Tutto questo mentre il mio stipendio è mediamente inferiore del 25% a quello di un mio pari grado (o peggio) uomo, mentre ai colloqui di lavoro la prima domanda che mi sento porre è "E' fidanzata? Pensa di avere figli?". (Per inciso: vaffanculo, brutto stronzo! Avessero fatto la stessa domanda a tua madre oggi non saresti qui.).

E mi fermo qui, oggi chè per le rivendicazioni dei diritti delle donne bisogna lottare ogni giorno, a piccole dosi, a testa alta.

Mi fermo qui e dedico questa immagine a tutte le mie amiche, donne, sorelle.

Luv u girls!!


103 anni di sfide, di vittorie e di orgoglio.. di TANTISSIMO ORGOGLIO!



Hanno scelto per noi, i colori del cielo e della notte.


Sono passati 100 anni e li ringraziamo ancora per aver fondato "l'INTERNAZIONALE FOOTBALL CLUB".
Era la sera del 9 Marzo 1908.. erano poco più di 40..
Oggi siamo milioni.
Si radunarono nel cuore di Milano, al ristorante "l'Orologio".
Erano ribelli, avevano un sogno: dare la possibilità a tutti, italiani e stranieri, di giocare a calcio per la stessa bandiera.
NEROAZZURRA.....

Sono passati 100 anni da quella sera..
100 anni di passione.. di bellezza..
100 anni di attese.. di fantasie..
100 anni di sfide.. di vittorie e di orgoglio..
di TANTISSIMO ORGOGLIO!!!

Questa è la notte della memoria e la notte del futuro..
Del filo che unisce i campioni di ieri, di oggi e di domani.

E' la notte che sognavano in quel lontano 9 Marzo e che noi regaliamo ai nostri bambini.
E' la notte di tutti gli interisti, piccoli e grandi, vicini e lontani.

Per 100 di questi giorni
Per 100 di queste emozioni.
Per sempre, solo, INTER!

Con i colori del cielo e della notte..
Infinito amore..
ETERNA SQUADRA MIA..

Gianfelice Facchetti
(8 Marzo 2008)