lunedì 20 giugno 2011

Pillole e minchiate: parole sotto il sole

Miei cari, prende oggi il via la rubrica "Pillole e minchiate", nata per allietarvi mentre attendete post più compiuti che pressante il lavoro, ahimè, mi vieta di produrre.

In sintesi, non ho tempo.

Saranno dei brevi flash, scritti di getto, sulla base delle minchiate che il calciomercato ci propinerà da qui alla sua chiusura.


Detto questo, partiamo con questa splendida dichiarazione del procuratore di Lucio (fonte calcionline.com):

Il capitano della Nazionale brasiliana e difensore dell’Inter Lucio è in attesa di giocare la Copa America. La società nerazzurra, nel frattempo, starebbe trattando con il giocatore il rinnovo contrattuale.


"Ma il futuro dell’ex Bayern al “Meazza” non è ancora così certo, viste soprattutto le diverse offerte ricevute negli ultimi giorni. “FcInterNews.it”, in anteprima, ha raccolto le parole del procuratore del giocatore Sandro Becker che ha fatto alcune precisazioni.


“Lucio per ora ha bisogno di riposo e di godersi la sua vacanza. Tutti sanno di aver ricevuto una proposta dal Malaga, ma il suo grande desiderio è quello di giocare in una grande competizione di alto livello europeo“, ha detto l’agente.


“Lucio è un grande giocatore e ci sono grandi club interessati a lui. Mi sto prendendo cura di tutto e mi siederò con lui per mostrargli che cosa è arrivato, ma solo dopo la Coppa America“, sono state le parole conclusive del procuratore del difensore centrale interista."
Ricapitolando e sintetizzando:

Ci sono doverse offerte ma l'unico del quale si parla è il Malaga: sticazzi!!

Per giocare in una grande competizione a livello europeo - leggi la Champions - dovrebbero muoversi altre squadre e, per ora, nomi non se ne fanno (ah, si, il Mallorca: stigrancazzi).

Anche perchè cosa volete che dica, un procuratore che sta trattando un rinnovo: non abbiamo uno straccio di offerta e non ci caga un cazzo di nessuno?