domenica 4 novembre 2012

È tua Giacinto.

Per tutto il fango che ti hanno lanciato addosso, per lo schifo dal quale non hai potuto difenderti, per le menzogne dei giornalai che ancora oggi imperversano su sky(fo). Per i decani del giornalismo colmi di livore che pontificano senza sapere, o che sanno ma preferiscono confondere una relazione conoscitiva con una richiesta di rinvio a giudizio respinta per prescrizione (ma quando mai?).
Per coloro che invocavano l'art.6 nei confronti di Facchetti che, a differenza di Moratti non aveva potuto fornire giustificazioni atte a sminuire la portata delle proprie azioni.
Scusate se Giacinto se ne era già andato.

È tua Giacinto! Doveva essere tua!