domenica 20 settembre 2015

Salvati dal calendario

Sorella vostra è stata a Verona. Quindi, ovviamente, si è vinto.

Veniamo alle notazioni sulla partita: giuro solennemente che primo poi Guarin lo ammazzo. Nonostante il gol nel derby, cosa che gli concede un credito quantomeno limitato ma ancora gestibile, ha dimostrato di nuovo di essere una sciagura. Dotato di una ignoranza calcistica senza precedenti (beh non proprio senza precedenti, ma comunque notevole), a questa associa una indolenza da far prudere le mani.
Ah, poi qualcuno gli spiegasse che sta giocando a calcio, non a rugby. Pertanto, non é vietato darla in avanti.

GIURIN GIURETTA

Difesa: chievo arrivato spesso in area ma, a conti fatti, ricordo solo una parata di Handa.
Quando capiremo che per segnare bisogna tirare un po' di più in porta, mettendo così al sicuro subito il risultato, sarà un ulteriore passo in avanti.
Ho comunque visto un cinismo, una cattiveria e una convinzione che mi hanno fatto ben sperare,

Capitolo Icardi: una palla decente, un gol, tutt'altro che facile.
Raccontatemi ancora la storia del movimento, ditemi ancora che "minchia vuoi mettere Okaka?".


Menzione speciale per il solito Cutwind che dimostra ancora di più di essere un figlio di madre ignota.

Ma veniamo al vero punto di questo post, che tanto la partita e i commenti li avrete già visti e letti tipo sedici milioni di volte.

Parliamo della VERGOGNOSA organizzazione e gestione della viabilità e della sicurezza dei tifosi ospiti in quel di Verona.

Giunti alle 11:15 sul raccordo, dopo avere letto in autostrada sui cartelloni luminosi "Tifosi Inter, park A" passiamo quasi un'ora in coda per l'uscita che porta al Bentegodi.

Giunti alla rotonda, il caos.
Sparite le indicazioni per il park A destinato agli ospiti, i vigili (quando li trovi) iniziano a dare indicazioni alla cazzo "vada a destra e poi ancora a destra", "da qui non si passa, vada là che il collega le darà indicazioni" (QUALE COLLEGA, QUALE, DI GRAZIA???!!) al terzo giro intorno allo stadio, alle ore 12:15, giusto all'imbocco del viale che porta alla curva sud sede del settore ospiti per il quale avevamo il biglietto e avevamo tutto il diritto di parcheggiare la mia socia scende dalla macchina e chiede a una vigilessa.

Lascio la parola alla sciura, compagna di mille avventure allo stadio (e non solo).

"...nessuno in grado di darci indicazioni, la vigilessa [insulto a piacere del lettore. Piú è pesante, meglio è] non ci fa arrivare al parcheggio ospiti: "è tutto pieno, dovevate arrivare prima" 
COSA CAZZO DICI, BRUTTA PUTTANA?
Lo penso, ma non lo dico. 
Quando poi scopri che il parcheggio ospiti è semivuoto l'istinto di tornare indietro e menarla si fa insistente.".

Ebbene si, signori miei.
Parcheggiamo a Santa Lucia grazie alla conoscenza dei luoghi della socia e ci dirigiamo verso il Bentegodi.
Peccato che ci tocca passare davanti al Nilla, noto covo e ritrovo dei tifosi dell'Hellas che, si sa, per noi non nutrono grande simpatia.
Per fortuna giocano a Bergamo alle tre, quindi sono in altro luogo.
Come dice la socia, quando realizziamo che il parcheggio del settore ospiti dove avevamo il DIRITTO di parcheggiare é tutt'altro che esaurito l'anatemaH a quella madre di tagliavento non glielo leva nessuno.
Arriviamo sugli spalti all'annuncio delle formazioni. 
Il resto va come deve andare. Beh, ci sono nostri amici che sono entrati mezz'ora dopo, vittime anch'essi della miopia ed evidente isterismo della signora, evidentemente inadatta al ruolo affidatole.

Ok, signori, era il chievo. Una tifoseria così inesistente che sembravano loro il settore ospiti ma PORCA PUTTANA... Si puó gestire in questo modo l'ordine pubblico?
Si possono mandare dei tifosi ospiti allo sbaraglio per la città, dicendogli di arrangiarsi a trovare parcheggio quando c'é un parcheggio dedicato e ancora capiente?
Ma stiamo scherzando? Ma dove siamo? A Idiotland? Ma manco nel terzo mondo, una roba cosí.

L'Amministrazione comunale di Verona deve solo vergognarsi e ringraziare Dio (e la Lega Calcio) che i tifosi dell'Hellas non erano in città (almeno, non quelli piú "caldi") o non so come sarebbe andata a finire, con interisti, tanti interisti, vaganti spaesati alla ricerca di un parcheggio e della via per lo stadio, senza sapere dove e come andare e senza possibilità di fuga.


E se fosse successo qualcosa? Se l'Hellas avesse giocato, che so, alle 20:30? Chi si sarebbe preso la colpa?

Vediamo se indovino... Visto com'è andata con l'elicottero al funerale dei casamonica direi...
Mumble...