sabato 30 marzo 2013

Quando la segregazione non è un male..

Quando si parla di pregiudicati e prevenzione del crimine.. Peccato solo che le forze dell'ordine siano rimaste all'esterno del Meazza.
Il solito schifo.. ad un certo punto ridevo ad ogni fischio di rizzoli, tanto era patetica la situazione.. due rigori netti - no, cari stronzi di sky, quello su Cassano non è che "ci poteva stare".. Era un rigore enorme, sacrosanto A TERMINI DI REGOLAMENTO come vi piace tanto dire.
Cito dal Regolamento del giuoco del calcio - Regola n. 12 - Falli e scorrettezze.
"Agli arbitri si rammenta di intervenire prontamente e con fermezza nei confronti dei calciatori che trattengono l’avversario, in particolare all’interno dell’area di rigore in occasione di calci d’angolo e di calci di punizione.
In queste situazioni l’arbitro deve:
• richiamare verbalmente ogni calciatore che trattiene un avversario prima che il pallone sia in gioco;
• ammonire il calciatore se continua a trattenere l’avversario prima che il pallone sia in gioco;
accordare un calcio di punizione diretto o di rigore ed ammonire il calciatore se ciò avviene dopo che il pallone è in gioco.
Se un difensore comincia a trattenere un avversario all’esterno dell’area di rigore e continua a trattenerlo all’interno dell’area di rigore.
Poi mi tocca leggere giudizi sui pochi punti, sulla gente perplessa (che con sto perplimo avreste anche tritato tre quarti di minchia: il verbo PERPLIMERSI NON ESISTE, porca paletta). Che sarà tutto vero, ma cazzo. Forse qualche punticino manca non solo per demeriti nostri. E sarebbe carino farlo notare, anzichè dilaniarsi anche quando la tua squadra, pur mancante del tuo pezzo da novanta, ha tenuto testa a quella che dovrebbe essere la supersquadra schiacciasassi. La tua squadra, è derubata da questi schifosi, complice il solito rizzoli. Perchè sinceramente, al netto dei deliri di chi sostiene che i gobbi non si siano sprecati, non ho visto sta differenza in campo. Un pari sarebbe stato doveroso, giusto e strameritato.
Ecco, info di servizio: se avete visto solo gli ailaits evitate di commentare o vi mando a fare in c**o. Grazie, la direzione.
Mi girano le ovaie che manco le pale di un elicottero.
Perchè oramai siamo a quasi 10 punti in meno, nonostante gli errori, lo schifo e quant'altro.
Inutile ripetere il solito concetto ma sarò sempre qui a sottolineare la merda che è il calcio italiano e, ancora di più, la stampa asservita. Che non dovrebbe essere una novità, sia chiaro, ma urta. Urta se poi deve servire al tifosame come appivlio per prendersela con l'allenatore e quant'altro.
Una stampa che si indigna contro Cambiasso ma nulla disse quando enzo paolo nedved spaccò una gamba a Figo. Anzi, tutti a sottolineare la correttezzahahhahahahha del ceco del cazzo, che manco chiese scusa.
A differenza di Cambiasso. Che secondo me ha commesso un solo errore: scambiare il nano del cazzo con rizzoli.
Sissignori!!
Non sono sportiva, non lo sono mai stata nè lo sarò mai.
Sono tifosa. Competente ma tifosa.
Ed è per questo che dichiaro pubblicamente che i gobbi non devono più mettere piede al Meazza, settore ospiti a parte.
Si, sono per l'apartheid. Sono la botha del Meazza.
Ora, al di là della presa per il culo del casms che vieta la vendita dei biglietti ai soli residenti del piemonte privi di tdt, quando i viking gobbi sono di Milano e di Milano erano i gobbi che hanno compiuto l'assalto a napoli qualche settimana fa.
Non è gente che possa ztare in mezzo ai tifosi avversari: maleducati, provocatori..in una parola, merde al cubo.
Ora, al primo verde un paio di gobbi le hanno buscate. Purtroppo non abbastanza.
Parliamo di modello inglese? Perfetto, applichiamolo. Ma ora. Subito!
Nel settore dei tifosi di casa questa gente non ci deve andare, punto.
Perchè io vorrei sapere dov'erano i signori del casms mentre sfioravo la santità non piantando un coltello nella schiena al lurido infame seduto di fianco a me.
Gobbo, ubriaco, ha provocato me e le ragazze sedute vicino a me per tutta la partita. Ho dovuto perfino cambiare posto perchè non teneva le mani a posto,
Lo steward, carinamente, gli ha fatto la predica e si è messo di fianco a noi per tutelarci perchè - ahimè - la normativa non gli concede altro. In compenso, al bar, gli hanno servito almeno 4 birre, nel solo secondo tempo.
Ma ci stiamo prendendo per il culo? Entra sta gente e io non posso entrare con la bottiglietta dell'acqua?
Modello inglese, non è difficile.
Tessera del tifoso, settori separati, pieno potere agli steward, anche di buttare fuori a calci questi rifiuti dell'umanità.
O stai zitto a casa mia o esci. Facile, veloce, indolore. Altro che prendere io lo xanax per non rischiare un daspo.
Io ne ho piene le ovaie. Davvero.
Di questo schifo e di questa gente.
Solo l'amore incondizionato per questa squadra mi fa andare avanti, nonostante tutto.
Amore ed orgoglio.
Smisurato orgoglio.
Per questi colori, per quello che rappresentano.
SONO INTERISTA E ME NE VANTO