domenica 21 novembre 2010

AAA Dignità cercasi

Madrid - Estadio Santiago Bernabeu
Scusi signor posteggiatore, ha mica visto delle valigie cariche di dignità? Dovrebbero portare il logo di FC Internazionale.
Non è che, per caso, sono state caricate per errore sulla macchina del sr. Pérez che, il 22 maggio, si è portata via un Josè Mourinho in lacrime?

Sono incazzata nera.
Abbiamo perso meritatamente col Chievo.
Perdere, nello sport, ci sta.
Perdere così, no.

Errori di Benitez?
Con i giocatori a disposizione oggi questa era la formazione che poteva schierare. E questa formazione ha schierato.
Il tanto invocato Santon. Zanetti di nuovo in fascia.
Che altro poteva fare? Gesù Cristo si è strappato nel corso dell'ultima rifinitura..

Lo chiedo soprattutto alle migliaia di laureati in scienze motorie che popolano la nostra tifoseria.
Gente che, fino a ieri, era convinta che il vasto mediale obliquo fosse un passo di danza e oggi si improvvisa esperta di preparazione fisica.
Ora, una laurea in scienze motorie non ce l'ho. Ma mi alleno da anni, ho gli occhi per vedere, un cervello per pensare e mi sono stirata tutto lo stirabile, capelli compresi.
Pensare che gente come Cambiasso, Motta o Stankovic fosse in grado di fare una intera stagione è roba da seguace dei fratelli Grimm. Credere che Chivu fosse improvvisamente diventato un VERO terzino sinistro, inossidabile ed affidabile (a Roma era soprannominato Swarowski: un motivo ci sarà), pure.
Idem Milito. I suoi problemi li ha avuti anche lo scorso anno. Dicasi lo stesso di Sneijder. Mariga ha giocato poco anche la scorsa stagione proprio per un infortunio. Anche Mariga non è estraneo agli infortuni, dunque..
Julio Cesar fa una preparazione a parte, come tutti i portieri. Ai mondiali aveva avuto problemi alla schiena ma nessuno ha accusato Rui Faria e Silvino..

Naturalmente i carristi si sono già scatenati. Via Benitez.
Ovvio.
Il commento è sempre lo stesso e può riassumersi così: "non si agita abbastanza in panchina".

Ora, signori miei, vorrei sapere: ma che razza di campione è uno che ha bisogno del papà che gli metta il pepe ar culo?

La grinta? Le palle?
Dove sono?
Non si comprano all'Esselunga.
Le hai. O non le hai.

La grinta, le motivazioni per sputare sangue non possono dartele gli altri. Le devi trovare dentro di te.
Se non ci riesci, non sei un campione.
Magari è per questo che Mourinho non vi ha portati con sè a Madrid, nonostante il milionario budget messogli a disposizione da Floflo. Ci avete mai pensato?
Io dico.. Servirà mica l'allenatore per avere gli occhi iniettati di sangue al derby?

Chiedete a Michail Baryshnikov chi gli dava le motivazioni per dare sempre il 200%.



O più banalmente a Lucio..

Ma senza estremizzare, miei cari, basterebbe appellarsi alla dignità.
Dignità che oggi non ho visto.
Si può perdere.
Ma non si può mai dimenticare che noi siamo l'Inter. E che voi siete dei professionisti. Senza retorica nè populismo. E' solo un dato di fatto.
Un professionista dà sempre il massimo. A volte non raggiunge l'obiettivo, ci sta. Ma non perde mai la propria dignità.

No, non puoi cambiare la bandiera
E la maglia nerazzurra
Dei campioni del passato
Che poi è la stessa
Di quelli del presente
Io da loro voglio orgoglio
Per la squadra di Milano
Perché c'è solo l'Inter


Non si possono fare queste figure di merda. Siamo l'Inter che gioca contro il Chievo. Siete i campioni di tutto.
Un briciolo di voglia, di dignità, di orgoglio.. Non chiedo tanto.
Anche perchè mi sembra che, per andare a battere cassa in virtù del nuovo status, la grinta l'abbiate avuta.

Caro Massimo, ne avrei anche per te. Mi limito solo ad una considerazione.
Prendere un mister per delegittimarlo dopo un mese, non ti è sembrata una mossa da Minimo?

E ora? Che si fa?
Si caccia l'allenatore?
La soluzione più facile.

Ma poi? Chi si prende?
Come già dissi, i miracoli li fa solo Gesù Cristo. Ma è impegnato sulla panchina del Betlemme con una clausola rescissoria della madonna.
Altri papabili? Non ne vedo.

Una simile mossa non conviene nemmeno ai giocatori.
Eh si, cari i miei fanciulli che scendete in campo con la MIA maglia, profumatamente pagati, ogni sabato/domenica/martedi/mercoledi.
State giocando contro l'allenatore?
Guardate che - via Benitez - cadrebbero tutti i vostri alibi.
Vi conviene?
A giudicare dalla vostra incapacità di reagire e tirare fuori le palle di fronte alle responsabilità non credo..