giovedì 22 settembre 2011

Cantante per cantante..

Onestamente, cantante per cantante..



..avrei preferito la Bertè, che è pure interista (e somiglia un po' a Gordon Ramsay quando sclera..).


Per chi non se ne fosse accorto, questo è il mio inno, che nasce dall'ormai mitico "Baderla, sei sempre una signora" con cui mi apostrofava un ex-collega ogni volta che aprivo bocca.

Ma stanti così le cose, da oggi Ranieri è il mio mister e come tale avrà il mio massimo sostegno.
Mi interessa quello che farà da qui in avanti. Il passato è passato.
Guardiamo al futuro.

Un futuro che, per fortuna, non è per nulla compromesso (male che vada, Ranieri è il Toto Cutugno del calcio quindi il secondo posto è assicurato..)

Forza ragazzi.

Buon lavoro mister!


E ricordatevelo: noi siamo l'Inter mentre gli altri non sono un cazzo.


P.S. Resta inteso, Caro Claudio, che se mi combini un disastro alla Gasp, vengo e ti faccio mangiare l'abbonamento in virtù ANCHE di quello che hai detto in passato sullo "stile Inter"..