giovedì 3 novembre 2011

Giorno dei Morti, gol di Milito: serata a tema



Si torna alla vittoria.

In Champions.

[Musichetta *The Chaaaaaampioooooonssss*]

Sempre per la serie che, con fatica, ma 11 contro 11 i punti si fanno.
Spesso. Non sempre, ma spesso.
Anche al lordo della sfortuna.
Come sempre, deserto al Meazza. E si che non faceva nemmeno tanto freddo.
E se ve lo dico io, la regina delle temperature tropicali, colei che benedice il condominio per fornirle 25° in casa, quella che se sta male ha caldo anzichè freddo, ci dovete credere.

Pochi ma buoni, si dirà.
Certo, per carità.
Ma mancava poco che risuonasse la Marseillase ieri sera .. E ciò non è bello!
Per nulla!

Mi sarei un po’ fracassata le gonadi di avere l’abbonamento in perenne trasferta.

Ad evitare, ho trascinato allo stadio un collega, convertito dal biancorosso vicentino all’interismo almeno per una sera.
Poichè ha portato bene, non è stato sgozzato e sacrificato sull’altare del Dio pallone.
Anzi! Gli viene concesso di venire ancora a San Siro, sedendo al mio fianco.
Così ho detto! (cit.)
Ma veniamo alla serata.

Mi è spiaciuto non potermi conciare da Halloween, sfoggiando il mio trucco da vampira. Sarà per il prossimo anno. Ma vi assicuro, era davvero suggestivo.

Match giocato a ritmi non elevatissimi e questo ci ha, indubbiamente, favoriti.
Vissuto come sempre con ansia.. Ma io non faccio testo.
In tutta la mia vita, ho vissuto in tranquillità un solo match. Un giorno vi racconterò..

Ma non divaghiamo! Apre le marcature Samuel.
Nonostante le molte (troppe a mio avviso) occasioni sprecate, l’Inter dà l’impressione di avere in pugno la partita.
Mi è piaciuto Mauretto, fantastico the Wall, ottimo anche Castellazzi, nonostante un paio di incertezze in uscita. Ma roba da poco, onestamente.
Il Capitano mi è tornato su discreti livelli e questo è importante.
Slogan della serata, Lucio DALLA.

Festival del corner a favore del Lille a parte, ricordo solo un tiro di Hazard dalla distanza nel primo tempo, Castellazzi para in scioltezza; nel secondo, Rosenhal da fuori e ancora Hazard su punizione. Castellazzi sempre pronto.

Per il resto, al di là del gol su uno splendido lisSio di Lucio che ci fa vivere gli ultimi 5 minuti con l’ansia per l’ingiusta - possibile - beffa finale tutto tranquillo.

Come ho detto a mio padre nel nostro consueto scambio di sms post-partita, siamo dei cazzoni. Per una volta che non svergano gli avversari, la vita ce la complichiamo noi.
Mi ha dato ragione, integrando la risposta con considerazioni che non riporto per non impress.. EHM! Tediarvi.
Mi è piaciuto anche Alvarez. Al suo ingresso ho pensato “Ranieri dà ragione a biscardi: avremo la moviola in campo”. Invece.. Un paio di giocate davvero di buon livello, intelligenza, un tiro in porta che avrebbe meritato miglior sorte. E soprattutto, zero fischi. In sintesi, non mi è dispiaciuto, il buon Ricky, aiutato probabilmente da un avversario che non ha giocato su ritmi indiavolati.
Discorso a parte per gli istinti omicidi che ha scatenato in me il Principe.
Diego, con tutto il rispetto e la gratitudine.. Ma se quel pallonetto sulla traversa è sfiga, quei tre gol mangiati che ci avrebbero potuto far vivere in tranquillità tutto l’incontro gridano vendetta.
Non puoi farmi questo. Non puoi.
Volevo ucciderti a Bergamo, volevo ucciderti ieri. Altro che standing ovation!
Sono onesta, pur avendoti sostenuto per tutta la partita, al terzo gol mangiato sarei scesa ad ucciderti brandendo il seggiolino a mo' di badile.

Stessa fine che avrei fatto fare al tipo dietro di me, convinto di giocare alla Playstation “gira, vai, tira”.
Eccheccazzo!
Abbiamo avuto anche il “tira, tira..”. Fortunatamente il tipo sopra si è risparmiato il “cazzo tiri?” o sarebbe stato arringato.

Simpatico il tipo convinto di essere Roberto Scarpini anche se dopo mezz’ora contribuiva ad acuire la mia ansia a botte di Sneijderman e Caschetto.
Non ascolto la telecronaca a casa per poi sentirmela allo stadio? No, fammi capire..

Un altro che avrei volentieri scaraventato di sotto è quello che ha passato tre quarti di partita a gridare “togli zanetti che è vecchio e non ce la fa più”.
Ora, è vero che il Capitano sta tornando lentamente in forma.
Ma domineiddio!!! Nella lista di gente da togliere e rimpiazzare – al momento - ce ne sono di nomi, prima di lui.
Commento del tipo di fianco a me “Questo è uno che a casa le prende dalla moglie e viene allo stadio per sfogarsi”.
Geniale! Non ci avevo pensato.

Divertentissimo un tipo iperisterico seduto qualche fila sotto di me. Si agitava e rotolava sui seggiolini come una cavalletta.
Per fortuna che non ho sentito quello che diceva altrimenti, da divertentissimo, lo avrei probabilmente derubricato a “da ammazzare”.

A proposito e per inciso.
Ripasso di alcune istruzioni per l’uso.
Si esulta solo al gol.
Non prima che porta male.
Non si chiamano errori al grido di “speriamo che non”. Porta malissimo.
Non si cantano canzoncine tipo “tutti a casa alè”.
Non si dice “dai che la portiamo a casa facile” perchè poi Lucio fa la minchiata e ci troviamo a soffrire come beste per 5 minuti e recupero, facendo io personalmente me medesima il countdown a partire da tipo 600.
Non ci si alza finchè la palla non è in rete e il guardalinee non corre verso il cerchio di centrocampo.
PERCHE’ PORTA MALE!
QUANDO LO IMPARERETE???
Non posso passare tutta la partita a spargere sale e con le mani sui miei - virtuali - maroni, dannazione!!!
Dicevo.. Tipo tarantolato "da ammazzare". Quasi quanto quello che si spacciava per napoletano ed esultava ai gol del napoli ed invocava un gol di cavani.
Ora, va bene fare del cinema. Ma cazzo! Fallo se la partita sta filando via tranquilla, non certo se siamo 1-0 con tutti i rischi che la nostra squadra oggi corre, in tema di tenuta.
A me i tedeschi – e quelli del bayern in particolare – stanno sul cazzo. Ma con l’anatemaH che ho lanciato a mazzarri il risultato di ieri era il minimo.

A proposito, a sentire gli ailaits di sky, pareva che “gli azzurri” avessero quantomeno pareggiato, dopo essere stati sotto di tre gol, se non addirittura vinto.

Signor sky, mi scusi. Dov’è il canale audio per sentire anche io telecronache così quando gioca la mia squadra? Come dice? Quello denominato “italiano”? Impossibile. Deve esserci un guasto. Da me tentano il suicidio quando segna l’Inter e ci ricoprono di merda a ogni piè sospinto..

Ah. E’ normale.
Capisco..
Non è un guasto..

Ehm... Signor sky, si potrebbe mica avere uno sconto sull’abbonamento?