lunedì 31 ottobre 2011

Toc toc.. Tosel? Occupato!

Non si smentiscono mai.
Il mitico Tosel, l'uomo dagli 007 nascosti dietro la panchina nerazzurra, pronto a sanzionare ogni sospiro da essa proveniente, ecco che diventa improvvisamente sordo.
007 spariti, arbitro col cerume nel condotto uditivo..


Eh si miei cari.
Ci chiedevamo se Tosel avrebbe sanzionato gli indegni cori di sabato.
La risposta? Un si e no vergognoso.

Ecco qui, fresca fresca, la sua ultima delibera (che qui vi linko), preceduta dalla cronaca dell'imparzialissmo corriere.it.

Che Inter-Juve di sabato fosse partita molto tesa, lo si sapeva prima ancora del fischio d'inizio. Lo è da sempre, ancora di più dopo Calciopoli e le rivendicazioni reciproche urlate specialmente nell'ultimo anno a fomentarla (Rivendicazioni reciproche? Prego? Qui chi urla e rivendica, infamando la memoria di chi non c'è più, è solo uno: l'ovino. Questo per la precisione e la cronaca).

Ammenda di € 20.000,00 : alla Soc. INTERNAZIONALE per avere suoi sostenitori, al 10° del secondo tempo, esposto per circa cinque minuti uno striscione dal tenore insultante la memoria di tifosi della squadra avversaria deceduti in tragiche circostanze; per avere inoltre, al 5° del primo tempo, esposto per circa 7 minuti uno striscione dal tenore ingiurioso nei confronti del Presidente della squadra avversaria; entità della sanzione attenuata ex art. 13 comma 1 lettere b) ed e) e comma 2 CGS per avere la Società concretamente operato con le forze dell'ordine a fini preventivi e di vigilanza.
Ma ora viene il bello... Cito sempre da corriere.it:
Per aggiungere vergogna alla vergogna, i tifosi juventini hanno pensato bene di rispondere (Veramente hanno iniziato loro nel primo tempo ma immagino che lo scrivente fosse impegnato a controllare se fosse già arrivato il bonifico dello stipendio sul suo C/C) con cori più che beceri, «Facchetti uomo di m***a» (Il corriere non lo censura, io si perchè Giacinto non se lo merita) e «Facchetti non parla più» (Ne hanno intonati anche altri che evito di riportarvi. Sappiate comunque che si auguravano anche la morte di Moratti. Così, tanto per comparare..). Oltre al razzista, «Maicon negro di merda» che si alternava a rumorosi «buh» ogni volta che il brasiliano toccava palla.

Bene, beccatevi il capolavoro del nostro amico Giampi.
Ammenda di € 10.000,00 : alla Soc. JUVENTUS per avere suoi sostenitori, nel corso del secondo tempo, indirizzato reiteratamente ad un calciatore avversario grida e cori costituenti espressione di discriminazione razziale; entità della sanzione attenuata ex art. 13 comma 1 lettere a) ed e) e comma 2 CGS per avere la Società concretamente operato con le forze dell'ordine a fini preventivi e di vigilanza.
Non notate qualcosa di strano?
Rileggete bene.. per avere suoi sostenitori [...] indirizzato reiteratamente ad un calciatore avversario grida e cori costituenti espressione di discriminazione razziale.

No, un momento. Fatemi capire.
Si sanzionano i cori razzisti. Si sanzionano gli striscioni "dal tenore insultante/ingiurioso".

Mentre la memoria di un uomo come Giacinto Facchetti si può oltraggiare senza sanzione di sorta?

I "cori ingiuriosi", "insultanti" la "memoria" (cito testualmente) di chi è "deceduto" sono ammessi? Ad agnelli non si può dire niente perchè è ancora in carica mentre a Facchetti, presidente ahimè non più facente funzione, non spetta alcuna tutela? Oh, poi augurare la morte a Moratti si e all'ovino no? E perchè? E' presidente tanto quanto..

Questa mica l'ho capita. Se c'è ingiuria, c'è ingiuria a prescindere.
Se i morti non si toccano, non si toccano a prescindere.

O forse che... Ma vuoi dire..

Caro Tosel, ci stai forse dicendo che ci sono morti (e vivi) di Serie A e di Serie B?

No perchè, nel caso, mi sa che ti sei confuso.
Quelli di serie B NON siamo noi....