sabato 15 ottobre 2011

Si vince e si perde in 11.. Contro 11, non 12

Ecco, già il titolo mi pare sia eloquente.
Si vince e si perde in 11.
Pare che per noi non sia possibile.
Al netto degli errori di mercato, specie a centrocampo, che si stanno perpetrando da due anni a questa parte perchè no, Massimo, non stiamobenecomestiamo, ogni volta c'è sempre un errore decisivo ai nostri danni.
Migliore in campo per il Catania, orsato, detto anche l-uomo-che-amava-Mourinho-tanto-da-volerlo-tutto-per-sè-negli-spogliatoi.
Perchè è vero, ha commesso un solo errore.
Peccato che l'unico errore sia stato decisivo (ma no? Ma tu guarda il caso eh..).

Quattro rigori contro in 6 partite. Almeno un rigore decisivo a favore negato.
Quattro rigori di cui almeno tre inventati.
E taccio di rizzoli.
Al di là del fatto che non stiamo centro esprimendo il nostro miglior calcio. Anche perchè, quando lo facciamo, arriva il rocchi di turno a sistemare le cose.

IO RIVENDICO IL DIRITTO DI FARE SCHIFO MA DI GIOCARMELA AD ARMI PARI, cazzo!

Voglio fare schifo ma perdere unicamente per demeriti miei.
Non perchè un killer, mandato da chi non ha potuto distruggerci in tribunale, pensa bene di indirizzare la partita.
Ci stanno distruggendo in maniera chirurgica, nel caso non ve ne foste accorti.
Inutile fare i fini intenditori di calcio, che "si, il 4-3-3..il 4-4-2..il 5 di sto cazzo..".
Inutile fare gli inter(t)risti, che amano tanto perdere perchè così sono simpatici a tutti.


Mi sarei leggermente tritata la minchia.
Io voglio vincere, non essere simpatica.
Già non aspiro ad essere simpatica di mio nella vita, figuratevi nel calcio.
Io ADORO ESSERE ODIOSA.
Odiosa e vincente.
E voglio essere messa nelle condizioni di giocarmela ONESTAMENTE.

Non si può, ogni santa volta, partire con la consapevolezza che siamo già sotto di un gol, magari con un uomo in meno.
Non è giusto.
Signori del palazzo, ci state facendo pagare la prescrizione?
O il fatto che processualmente non avete gli elementi per sfilarci uno scudo che è NOSTRO di diritto?

Caro Massimo, parliamoci chiaro.
Tu sei un signore.
IO NO.

E da non-signora ti dico che mi sarei anche tritata le palle di essere trattata in questo modo.
Sarà il caso di andare in via rosellini e, se del caso, picchiare i pugni sui tavoli. E se non basta, rovesciarli quei tavoli.
Poi, se ti avanza tempo, fare un salto da Sky, perchè ne ho piene le palle di pagare per sentire i commenti di certi individui che forse - ma forse - potrebbero giusto incartare cozze al mercato del pesce.
Perchè, onestamente, non se ne può più.

Non ho scucito 245 euro, sull'unghia e a giugno (a mercato apertissimo ndr) per assistere ad una farsa.
Ad una simile farsa.
Esigo rispetto.
Esigo potermela giocare ad armi pari.
Esigo perdere solo per miei demeriti, non perchè un coso giallognolo ci ha messo le mani.

ESIGO PERDERE GIOCANDO IN 11 CONTRO 11.

Perché va bene prenderla in quel posto ma, almeno, non spalmiamocela noi la vaselina.

Ma 11 contro 12 (13, 14?) no.
Non mi sta bene.

E se non vuoi farlo per te, ùsati violenza e fallo per noi.
Che siamo sempre a San Siro, estate ed inverno, col sole sparato in faccia o con un freddo infernale.
Sia che si giochi col livorno che col Barcellona.
Almeno questo ce lo devi, Massimo.

Perchè noi siamo l'Inter e gli altri non sono un cazzo.