lunedì 26 marzo 2012

Toc toc.. Tosel? E tre!

Un post veloce, solo per esprimere qualche rapido concetto che esula dalla partita.

Tanto, ci hanno già pensato gli esperti a commentarla (a proposito.. In che posizione giocava Ranocchia, ieri?).

Confesso di avere apprezzato l’onestà profusa dai gobbi nella loro coreografia.
Non è da tutti esporre così candidamente la refurtiva.
Bravi!



Ringrazio anche Alessandro Villa che, su twitter, ci segnala come il taroccamento sia una specialità diffusa anche tra i servi.



Scopriamo infatti che, secondo la gazzetta, a torino avremmo perso anche nella stagione 2007/2008.

Strano!
Io ricordo di avere gioito per il gol di Cruz al 41’ e smadonnato a metà secondo tempo per il pareggio gobbo.
Nulla più.



Controlliamo gli almanacchi e.. OPS!
Della vittoria gobba non c’è traccia.
Caro monti, avresti anche un po’ rotto i coglioni: vuoi fare gli editoriali, ti appelli al diritto di cronaca e non controlli manco le cazzate che scrivono i tuoi?

Per la cronaca.
Pagherei per rivivere il post sconfitta 2009-2010.
Al di là del Triplete ricordo ancora un pep ferrara tronfio, gobbi esaltati..

Tempo due giorni e zac!

Ne prendono 4 in casa dal Bayern dopo essere pure stati in vantaggio ed escono dalla Champions ai gironi quando, per passare, avevano due risultati utili su tre.
Ringrazio (stranamente!) il signor sky che quella settimana aveva dato free access a gobbochannel così ho potuto godermi il post partita in bianco e nero.

Una 48 ore meravigliosa, apertasi con la sconfitta gobba e terminata col 2-0 rifilato al Rubin Kaz(z)an.

Fine della divagazione.

Veniamo a noi.

Passi che questi, come loro uso, abbiano rovinato il minuto di silenzio per insultare noi.

La classe, si sa, non si compra all'Esselunga e non la danno nemmeno in omaggio coi punti della Fidaty.

E appunto, a proposito di classe, splendido il regalo lasciato nello spogliatoio gobbo a fine partita.


Anche ieri sera, i soliti cori beceri contro Giacinto da parte dei soliti "4 scemi". Gli stessi "provocati" dagli skip di Balotelli due anni fa, suppongo.

"Quattro scemi" che, nel caso del gobbostadium - lo stadio più taroccato d’Italia a partire dalle strutture portanti – sono 40mila.

Ovviamente tutto, a parte le testate nerazzurre, tace.

Strano, considerata la – se vogliamo – giusta indignazione per i cori contro pessotto.

Eppure, anche stavolta, nessuno che abbia alzato la voce.
Nessun articolo indignato, nessun editoriale per un comportamento vergognoso che sta diventando un’abitudine.

Ora, signori miei.
A tutto c’è un limite.

Vediamo se anche questa volta la giustizia sportiva si tapperà le orecchie (come fece all’andata, ricordiamolo sempre).

Vediamo se prandelli ci dirà che è necessario fermarsi. (A proposito Massimo, questo individuo sulla mia panchina anche no).

Vediamo se i gobbi chiederanno scusa (Ahahahhahahahhahahahah).

Vediamo una beata minchia!
Salvo miracoli, sappiamo già che non vedremo nulla di tutto questo.

Ah già.
Ma pessotto è vivo.
Facchetti no.

E si sa, quando c’è di mezzo la j**e, i morti sono solo un dettaglio.