martedì 27 marzo 2012

Stramaccioni per te.. Ho ingaggiato stasera..

Ciao singer!

Grazie, nonostante tutto.

Grazie per esserti preso anche colpe non tue.
Un po’ meno grazie per la tramontana che sembravi avere perso, privilegiando altri principi che non la migliore formazione alla faccia di tutto e tutti.
Grazie soprattutto per questo:


Ah, grazie anche per la signorilità dimostrata nel risolvere il contratto anzichè vivere per due anni alla facciazza nostra.
Vero, smemorato di napoli?

Comunque...

Che figo!

Benvenuto Mister Stramaccioni, l'unico uomo del calcio professionistico a non avere una pagina su Wikipedia.
Ce l'hanno figuri oscuri mai sentiti nominare.
Lui no.



Nulla da dire sul mister in sè.
Anzi!
Ho avuto modo di conoscerlo ed apprezzarlo quest’anno, seguendo la Primavera.
E’ bravo.
Questo non si discute.
Sia chiaro!



Potrà lavorare tranquillo?
Avremo anche noi, finalmente, un progetto serio?

Perchè se si, ok.
Se no, che senso ha rischiare di “bruciarlo” per 9 partite?

Perchè va chiarito, a meno che non sia nato a Betlemme, la vedo dura “ripartire da Zanetti”.
Schierare la Primavera per far fare esperienza ai ragazzi?
A me va benissimo.

Ma appunto.
Esperienza.
E l’esperienza comporta anche gli errori.
Senza crocifissione.
Senza fischi.
Senza insulti.

Senza “non è da Inter” al solo leggere la formazione.

Timori eccessivi?
Non credo.
Conosco bene il tifosame. Molto bene.

Vi ricordo che al Meazza circola gente come il medico legale che non capisce “questa mania di puntare sui giovani”.
Giovani che devono essere come Messi altrimenti sono delle ciofeche, indegne di indossare la nostra maglia.
Oddio, in realtà sarebbero capaci di definire “non da Inter” pure Messi ma questa è un’altra storia...
Ho visto insultare Castaignos all’esordio. 15 secondi dopo il suo ingresso in campo.
Quindi mi aspetto davvero di tutto.

E ovviamente ESIGO il massimo supporto da parte della Società.
Massimo. Totale.
Anche a fronte dei prevedibili piagnistei.

Se ciò non accadrà non sarà bene.
Non sarà bene e sarà fonte di anatemaH.
Ricordatevelo.

Ripartiamo da qui.
Tra l'altro, il nuovo mister rispetta perfettamente i canoni dell'allenatore-dell'-Inter-vincente, quindi..

Ripartiamo da Stramaccioni e dal dubbio che mi attanaglia da ormai 24 ore: non è che l’Atletico – al posto di Forlan – ci ha mandato Mirko dei BeeHive?