martedì 13 marzo 2012

Piccolo vademecum per questa sera


Se non sapete parcheggiare, state a casa.

Se siete occasionali, state a casa.

Se siete tifosotti, state a casa.

Se avete comprato il biglietto sull'onda dell'entusiasmo post-derby (ergo rientrare pienamente nella categoria tifosotti), state a casa.

Se siete tra quelli che "pago ergo sum", state a casa.

Se vi atteggiate a tifosi disincantati, state a casa.

Se non avete voglia di tifare dal primo all'ultimo minuto, state a casa.

Se non avete voglia di lasciare almeno una corda vocale al Meazza, state a casa.

Se vi credete intenditori di calcio, state a casa. (Tanto, non lo siete).

Se avete intenzione di fischiare o rompere i coglioni, state a casa.

Se non ci credete, state a casa.


Se non siete daccordo con quanto sopra, la strada è questa.